Samsung Galaxy Giò

Innovazione

Eurodifarm pone l’innovazione al centro delle sue strategie per lo sviluppo e crede che la risposta alle sfide del mercato non possa prescindere da un forte e continuo impegno per l’innovazione, funzionale a creare e mantenere vantaggi competitivi nel lungo termine.

 

Scopri com’è nata l’ultima Innovazione Tecnologica Mobile Track

Raccogliendo le richieste dal mercato di tempestività delle informazioni sulla consegna dei prodotti, Eurodifarm ha sviluppato un innovativo applicativo, installabile su dispositivi Android, che permette l’identificazione delle spedizioni tramite la lettura del QR Code stampato in ogni lettera di vettura. A lettura avvenuta, l’applicativo si interfaccia con il server Eurodifarm, tramite dispositivo mobile, al fine di aggiornare in tempo reale lo stato delle spedizioni ed averne tracciabilità immediata.

Collaborazione con VodafoneLa collaborazione con Vodafone inizia a Settembre 2011 quando Eurodifarm lancia sul mercato Mobile Track, l’innovativo servizio di Track & Trace Online che, attraverso l’uso di dispositivi mobile, consente di tenere traccia in tempo reale dell’intero ciclo logistico del bene farmaco.

Il progetto pilota coinvolge, in un primo step, 3 piattaforme distributive regionali e 103 autisti dotati di appositi dispositivi mobile.Visti i risultati positivi raggiunti, da Giugno 2012 il servizio di tracciamento e monitoraggioin real time è disponibile per tutti i clienti, su tutto il territorio nazionale.
La complessità del progetto, legata alla numerosità degli attori coinvolti, la rapidità di esecuzione e gli ottimi risultati ottenuti fanno considerare questa innovazione e realizzazione tecnologica una vera e propria Best Practice.

 

L’evoluzione del Progetto Mobile Track dal suo Lancio al Go Live su Territorio Nazionale

 

Settembre 2011 – First Step
LANCIO DEL PROGETTO PILOTA

  • 3 piattaforme distributive
  • 103 autisti dotati di palmare
  • Training individuale a ciascun autista
  • Controllo quotidiano delle informazioni attraverso
    un processo di verifica per la correttezza dei dati
  • Fine tuning dell’applicativo e upgrade della piattaforma Track & Trace

 

Marzo 2012 – Second Step
INIZIA IL ROLL OUT DEL PROGETTO

  • 8 piattaforme distributive
  • 400 autisti dotati di palmare
  • Training individuale a ciascun autista
  • Controllo quotidiano delle informazioni attraverso
    un processo di verifica per la correttezza dei dati

 

Giugno 2012 – Third Step
GO LIVE SULL’INTERO TERRITORIO NAZIONALE

  • 22 piattaforme distributive
  • 800 autisti dotati di palmare sul territorio